modeFinance per conoscere la salute finanziaria delle startup e non solo

modefinance

Abbiamo oggi ospite Valentino Pediroda, CEO di modeFinance.

modeFinance ha ideato un’app gratuita (s-peek), che aiuta gli startupper a fare delle valutazioni di tipo finanziario.

Innanzitutto grazie Valentino per aver accettato di partecipare a quest’intervista.

Grazie a te, Dante!

Ci puoi dire di cosa si occupa modeFinance?

modeFinance è un’azienda che si occupa di servizi per il Credit Risk Management e la valutazione delle società.

Siamo riusciti a sviluppare una nostra metodologia (MORE) per offrire il maggior dettaglio e rigore possibile nell’analisi dei Big Data.

In parole povere? Aiutiamo gli enti a valutare con maggior attenzione i propri clienti, fornitori e partner.
Inoltre, siamo l’unica agenzia di Rating FinTech in Europa, registrata dall’ESMA.

Nome: Valentino Pediroda
Cosa Faccio: CEO di modeFinance
Sito: s-peek

Valentino, per aiutare maggiormente le persone che stanno leggendo quest’intervista, vorresti spiegarci cos’è il Credit Risk Management e il Rating, nel FinTech?

Sostanzialmente, il mondo del FinTech raggruppa tutte le tecnologie e le innovazioni che, negli ultimi anni, le aziende stanno portando per migliorare il mondo finanziario, dalle banche ai servizi personali d’investimento, fino alle agenzie di rating.

Ecco, in ambito economico, finanziario e borsistico Rating definisce un giudizio variabile sulla capacità di un’ente di far fronte alle obbligazioni contratte.

Credit Risk Management è la gestione del rischio di credito: nella sostanza, è il sistema, con basi scientifiche, che consente di identificare, valutare, eliminare e monitorare i rischi associati a qualsiasi attività, in modo da rendere l’ente (privato o pubblico) capace di minimizzare le perdite e massimizzare le opportunità.

Andiamo adesso al cuore della nostra intervista. modeFinance ha ideato l’app s-peek. Ci puoi dire di cosa si tratta e come può supportare il lavoro degli startupper?

Siamo partiti proprio dai bisogni delle startup, delle piccole imprese e dei liberi professionisti per svilupparla.

s-peek è la soluzione che permette a chiunque si registri di ottenere una prima valutazione d’impatto sulla salute finanziaria dei propri clienti o futuri partner, tramite un intuitivo sistema a tre livelli di colore (verde se l’azienda è solida, giallo se è equilibrato, rosso se presenta problemi di liquidità o insolvenza).

Diamo la possibilità a tutti, anche a chi non è in grado di leggere un bilancio economico, di controllare i dati pubblici di queste società, al fine di scegliere la migliore con la quale lavorare, per prevenire eventuali problemi di crediti non pagati.

COME CREARE LA TUA STARTUP

Scarica ora la checklist gratuita

privacy We value your privacy and would never spam you

Di cosa ho bisogno se voglio utilizzare s-peek?

Di un computer desktop, un portatile o uno smartphone e di un collegamento internet.

Che competenze devo possedere per poterla utilizzare?

E’ proprio qui che viene il bello: nessuna specifica conoscenza di finanza o capacità di lettura di bilanci è necessaria.

Le informazioni sono chiare e presentate in maniera definita ed essenziale.

S-peek può essere utile ad ogni tipologia di startupper oppure esistono dei settori dove può essere maggiormente utile?

s-peek è perfetta per quelle startup che si trovano a confrontarsi con clienti, partner esterni, finanziatori/buyer o concorrenti: praticamente tutte!

Perchè per uno startupper è importante comprendere il rischio di credito di un’azienda?

Nel passato è capitato a molti startupper (e così a piccole imprese e freelance) di aver a che fare con aziende partner e fornitori che, una volta conclusa la collaborazione, non avevano la possibilità di pagare.

A quel punto, c’era poco da sperare se non nei tempi lunghi (e nelle cifre astronomiche) dei procedimenti civili o penali.

Quante startup stanno utilizzando ad oggi s-peek?

Le cifre sono un’informazione riservata, ma posso dirti che ad oggi sono molte le migliaia di aziende che preferiscono prevenire eventuali crediti che non possono essere poi riscossi, e utilizzano s-peek per controllare la salute finanziaria di altre società.

Che percentuale di attendibilità hanno queste informazioni?

Essendo una Agenzia di Rating certificata, abbiamo controlli periodici dagli organi europei che salvaguardano i mercati finanziari: quindi non si scherza con l’affidabilità di modeFinance e delle nostre metodologie.

Da dove posso scaricare s-peek ?

s-peek lo trovi sia su App Store che su Google Play, ma è anche un’applicazione web.

Quanto costa s-peek?

Esiste un modello Freemium, dove le informazioni basilari (ovvero l'utilizzo della nostra categorizzazione a semaforo) sono gratuite.

Mentre se si desidera andare più a fondo, si parte dal Report FLASH (costo 1 credito, 0,99€) e si termina con il Report Extended12M che contiene invece tutte le info del caso (costo a partire da 14,99€).

Grazie Valentino per aver deciso di partecipare a quest’intervista e per aver condiviso con noi queste preziose informazioni.
Speriamo di risentirci presto

Grazie a te e buon lavoro a tutti!

Se ti piace questo articolo, condividilo con i tuoi amici.

 

1 Comment

Leave A Response

* Denotes Required Field