Qual è il problema n.1 che ogni startupper deve superare assolutamente escludendo la burocrazia e le tasse?

Edouard Gorioux

Sicuramente il problema n.1 di ogni startupper è quello di trovare le persone giuste da assumere

Edouard Gorioux Click&Boat
Livio Montesarchio

È proprio la formazione imprenditoriale. Spesso ci si improvvisa imprenditori solo con un’idea, ma non basta!

Occorre essere preparati su tutti gli aspetti che riguardano come si guida un’azienda, altrimenti si rischia di cadere al primo ostacolo!

È inoltre fondamentale presentarsi al meglio ai nostri interlocutori: preparare un business plan dettagliato e dare l’impressione di avere sempre le idee chiare è il primo passo per una startup che vuole diventare impresa 

Livio Montesarchio BorsadelCredito
Luca Bonaccorsi

C’è un momento in cui la tua idea sembra aver perso di valore, un momento di sconforto in cui bisogna avere il coraggio, forza, pazienza e presunzione, di continuare a credere che porterai a termine il tuo lavoro e il tuo prodotto porterà realmente un beneficio alle persone.

Luca Bonaccorsi Morpheos
Luca Leandro

Le differenze di visione tra i cofondatori e i collaboratori più stretti. Tutti devono avere una idea precisa comune del prodotto/servizio finale.

Luca Leandro Homointraprendente
Menia Cutrupi

Il problema sostanziale è che non ci sono, o se ci sono sono pochissimi, i fondi destinati a finanziare le idee.

Uno startupper ha bisogno di questo, un paese che crede nell’innovazione dovrebbe voler alimentare le idee valide, destinando dei fondi per sviluppare e potenziare tali idee. Il costo opportunità, oggi, ha un prezzo troppo alto che pochi si possono permettere.

Come dice mio marito “non si vive di soli Sogni” ed è vero. Il tempo che investiamo nelle “idee made in Italy” dovrebbe essere incentivato dallo stato. Il problema è proprio questo, l’Italia dovrebbe credere di più nell’innovazione supportando con maggior forza ed investendo risorse nell’enorme capitale umano che posside.

L’Italia è ricca di Sognatori innovativi, l’ho costatato personalmente girandola in lungo ed in largo per partecipare alle diverse business competition. Bisognerebbe dare più fiducia a questi innovatori poichè, credo personalmente, investire nell’innovazione sia uno dei pochi modi per generare futuro “made in Italy”.

Menia Cutrupi Mamma Menia
Matteo Pronti

L’unica cosa che mai NESSUNO dovrebbe perdere è il coraggio e la determinazione nel portare avanti le proprie idee!!!!

Lo so non è facile ma la perseveranza premia sempre!

Matteo Pronti Apescheria
Steve Benson

Una delle parti più difficili nel fondare un’attività è trovare i giusti co-fondatori.

Non puoi fare tutto da solo, e portare le giuste persone nel tuo team negli step iniziali è fondamentale per aiutarti a superare tutte le difficoltà di fondare una compagnia. Noi siamo stati fortunati, ma è stato molto difficile.

Un altro problema chiave che ogni proprietario di un’attività deve superare è rendere il prodotto pronto all’uso, quindi bisogna  lavorare duro sin dalla sua forma base fino a quando può essere effettivamente usato dalle persone.

Quando hai persone che pagano effettivamente per il tuo prodotto, loro possono darti dei feedback e questo è assolutamente cruciale per costruire un prodotto che le persone effettivamente desiderano.

Steve Benson Badger Maps

Se ritieni utile il contenuto che ti ho presentato, condividilo con i tuoi amici